Angel’s Home door decoration

Last year two of our neighbours moved to a new house, we moved in the same period from the same home to different locations. This made our meetings less frequent but much more interesting.

For the first ‘new house’ dinner I worked on this small present as a wish of good luck.

The original project was on a magazine I bought some years ago, this is my personal version.

As you can see it is really easy. The idea is to take a juta fabric rectangle and use it as base for an angels home. I’ve used two red felt hearts like roof…What a mawkish present… 🙂

What we need: juta fabric, felt fabrics (in red, brown and white), wood semi-balls, wool, hot glue, wood beads, cotton thread (white and red), indelible mark (black, white)

Take your juta rectangle (my is 25x30cm) and decorate it with the red thread. If the juta is too thin you can sew two rectangles together to make a more solid base.

Cut two heart shapes from the red felt, considering a length of 20 cm. Then cut a small one of about 3cm.
From the white felt you will need to cut: one hearts, same shape of the previous but smaller (we will fix it on the red one), angels wings and a small rectangle for the chimney (4×1 cm). From the brown felt we will have windows and door. To be sure I usually made some paper models before cutting the fabric.

At this point we will sew, with a contrasting thread, all the pieces in place. White heart on a red one, the two reds to make the roof. The small heart on the white rectangle and the chimney in position.  Sew windows and door.

If you prefer you can fix the pieces in place with the hot glue before sewing.

Now we just need to make the angels. Take the wings and fix the hair (a single wool thread) and the wood semi-ball, with the hot glue. Fix it in the position you choose on the house and draw eyes and mouth with the indelible pen.
You can add a wool thread as legs if you like, I’ve put two small wood beads at the end.

On the back of the panel you can fix a small plastic or wood ring for hanging. It is really more complicate describe than do it…

+++ Ita Version +++

Quando abbiamo lasciato il vecchio appartamento, lo scorso anno, con noi si sono trasferiti anche due vicini di casa.
Così le cene organizzate incrociandoci sulle scale, i cinema in terrazza e le colazioni improvvisate sono diventate dei bei ricordi ed hanno lasciato il posto ad appuntamenti un po’ più organizzati. Poco male, vedersi meno non significa godere meno delle amicizie e del tempo passato insieme anzi. ❤

Per la cena d’inaugurazione della nuova casa di questi amici ho fatto una decorazione per la porta simile a quella che avevo nel vecchio appartamento e che sapevo sarebbe piaciuta. Si tratta di un progetto facile facile trovato tempo fa su una rivista e ripescato per l’occasione.

In sostanza si tratta solo di decorare un rettangolo di juta (il mio è 25x30cm) per trasformarlo in una casetta, dal tetto a cuori, abitata da angioletti. Che regalo sdolcinato…. 🙂

Cosa ci serve: juta, feltro (rosso, bianco, marrone), delle mezze sfere di legno, lana, perline di legno, colla a caldo, filo di cotone rosso e bianco abbastanza spesso, pennarello indelebile a punta fine (bianco e nero).

Una volta ritagliato il vostro rettangolo iniziale (il mio è 25×30 cm) dalla tela di juta tutto quello che dovrete fare è decorarlo.

Se la vostra tela risultasse troppo sottile potete cucire insieme 2 rettangoli per avere una base più solida su cui lavorare.

Ritagliate dal feltro rosso due cuori lunghi circa 20 cm l’uno ed uno più piccolo di circa 3cm.
Dal feltro bianco, un cuore della stessa forma dei precedenti ma più piccolo (lo dovrete sovrapporre al rosso per creare un contrasto di colore), le ali degli angioletti, un rettangolo di circa 4x1cm per il camino. Mentre dal feltro marrone ritagliate porta e finestre.

Prima di ritagliare il feltro fate una prova con dei modelli di carta, vi aiuteranno a definire meglio le dimensioni.

Ora andiamo a cucire con il filo di cotone a contrasto il cuore bianco sul rosso, i due cuori rossi in posizione ‘tetto’, il cuore piccolo al rettangolo bianco per formare il camino ed il camino stesso al tetto.  Fissiamo poi le finestre e la porta.

Se volete prima di cucire potete fissare le varie parti in posizione con la colla a caldo.A questo punto non ci resta che animare la casa con gli angioletti. Fissiamo con la colla a caldo i capelli (li otteniamo da un filo di lana ripiegato su se stesso) alle ali, sovrapponiamo la testa, poi sistemiamo il tutto nella posizione prescelta. Io ho utilizzato un filo di lana e due nodi (o due perline di legno) per dare l’idea delle gambe. Una volta fissato tutto in posizione disegniamo occhi e bocca con un pennarello indelebile a punta fine.

Sul retro del pannello potete andare a fissare un anellino di plastica o legno, sarà utile quando dovrete andare ad appendele la vostra casetta.Come sempre più difficile da descrivere che da fare! 🙂

Feel free to leave a Reply if you like

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.